World Economic Forum, ultime notizie ed approfondimenti

Uno degli appuntamenti mondiali di maggiore risalto è sicuramente il World Economic Forum. Si tratta di un evento economico, di portata globale, che suscita l’interesse collettivo grazie all’importanza dei treni trattati oltre che i nomi molto importanti dei personaggi che vi prendono parte.

Cos’è il World Economic Forum

Ogni anno il World Economic Forum è ospitato a Davos, un piccolo comune svizzero di 11mila abitanti ma reso celebre dall’importanza di questo evento. Fondato dall’economista tedesco Klaus Schwab nel 1971, il World Economic Forum nasce con l’intento di riunire le personalità più influenti a livello mondiale, al fine di creare una finestra di dialogo in merito a temi particolarmente rilevanti e che, dal 2015, è entrato a far parte della lista delle organizzazioni internazionali. La settimana in cui si svolge il World Economic Forum di Davos è diventata ormai una sorta di appuntamento per tutte le potenze globali e per i personaggi protagonisti a livello politico ed economico. Si può dire che l’evento rappresenta infatti un’opportunità molto importante per condividere idee e soluzioni in merito alle questioni più rilevanti a livello sociale, economico e politico nel mondo. L’evento ha una durata di 5 giorni, in cui si riuniscono tutti i vertici aziendali più influenti oltre ai vari Capi di Stato, esponenti della finanza e altre personalità di spicco.

Ultime notizie ed approfondimenti

Nell’edizione che si è svolta a maggio 2022, il tema principale dell’evento è stato il conflitto tra Russia ed Ucraina e tutte le ripercussioni che sta avendo sull’economia mondiale. Per la prima volta sono stati esclusi dagli incontri tutti gli esponenti russi mentre è stato chiamato il presidente ucraino Zelensky. Questa decisione è stata ritenuta come un messaggio chiaro ed importante da parte di tutto il Forum, dimostrando una totale compattezza agli occhi del Cremlino. Hanno partecipato all’evento più di 50 Capi di Stato e tra i nomi più influenti troviamo il cancelliere tedesco Olaf Scholz, il presidente israeliano Isaac Herzog, il premier spagnolo Pedro Sanchez, il premier olandese Mark Rutte, oltre alla presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen. Un’altra dei temi trattati è stato il riscaldamento globale, dove hanno preso parola l’inviato speciale per il clima del presidente Usa John Kerry ed il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg. Diverse sono state le figure italiane che hanno partecipato al World Economic Forum tra cui quattro ministri, quello dell’Economia, Daniele Franco, quello della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, quello dell’Infrastrutture e mobilità sostenibile, Enrico Giovannini, e quello dell’Innovazione tecnologica e transizione digitale, Vittorio Colao. Presenti anche vari manager di importanti società italiane, tra cui Andrea Illy (Illycaffè), Silvia Merlo (Saipem), Paolo Merloni (gruppo Ariston), Stefano Scabbio (gruppo Manpower), Andrea Sironi (Generali) e Francesco Starace (Enel).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *